Gara - ID 8

Stato: Inviato esito di gara


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante Comune di Ugento
ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoLavori
Lavori di riqualificazione di piazza Immacolata in Ugento.
CIG77000580E1
CUPF99J17000180004
Totale appalto€ 177.671,00
Data pubblicazione 10/12/2018 Termine richieste chiarimenti Venerdi - 28 Dicembre 2018 - 12:00
Scadenza presentazione offerteVenerdi - 11 Gennaio 2019 - 12:00 Apertura delle offerteMartedi - 29 Gennaio 2019 - 09:00
Categorie merceologiche
  • 452362 - Lavori di superficie per impianti ricreativi
DescrizioneIl sito prescelto dall’Amministrazione Comunale per la ridefinizione dello spazio pubblico è Piazza Immacolata, un’area a verde all’interno della maglia urbana ortogonale ottocentesca, con un’estensione di circa mq 2.700, punto di arrivo della via Messapica, adiacente alla scuola elementare Milani e confinante con Via Mons. Luigi Zola, Via Mazzini e Via Luigi Corvaglia.
Il presente progetto, in via preliminare, prevede una verifica preventiva dell’interesse archeologico dell’area, mediante l'esecuzione di indagini archeologiche effettuate tramite saggi di scavo, al fine di accertare, prima dell’inizio dei lavori, la sussistenza di reperti, evitandone il danneggiamento con la realizzazione delle opere in progetto. Ciò è reso necessario in virtù dall’elevata valenza archeologica dei ritrovamenti avvenuti in aree prossime a quelle di intervento.
Il disegno della piazza prevede un intervento preliminare di smantellamento di tutti gli arredi, giochi ed opere esistenti sulla piastra attuale della piazza, al fine di realizzare un nuovo sistema di pavimentazione semplice ma dal carattere solido quale il pavimento industriale in cemento grigio, particolarmente indicato per pavimenti esterni per l’elevata capacità di resistenza alla compressione, all’usura, all’urto, e per durata nel tempo e facilità di manutenzione.
I giunti della pavimentazione, sigillati con guaina con colore a contrasto, disegnano a terra linee direttrici del progetto e misurano la spazialità della piazza.
La nuova pavimentazione si raccorda con le sedi viarie con una cordonatura in pietra, derivante dal recupero dei vecchi cordoni esistenti, ed integra un sistema di aiuole appositamente studiate, in cemento grigio.
Poste lungo tutto il perimetro della piazza, tali cordonature diventano delle sedute che, da un’altezza di 50 cm circa, si abbassano fino a quota pavimento, in continuità con esso, e definiscono, lungo la spina centrale, uno spazio capace di diventare punto di aggregazione, attorno alla statua del Santo, attorno al monumento dei Caduti ed attorno al chiosco-bar. Soluzione progettuale che conferisce un carattere distintivo alla piazza, evidenzia una forte identità in sintonia con il contesto urbano, riqualificandolo senza stravolgere la memoria dei luoghi.
Lungo le direttrici di progetto verranno inserite ulteriori sedute, costituite da blocchi monolitici di calcestruzzo, creando così nuove aree per la sosta attrezzate con un nuovo sistema di illuminazione artificiale.
Il presente progetto ha previsto uno studio accurato del patrimonio arboreo presente, finalizzato al mantenimento e miglioramento dello stesso. Il progetto del verde rappresenta la componente più importante della proposta progettuale perché è proprio alla componente ambientale che viene demandato il ruolo principale nella strutturazione dello spazio pubblico.
A tal fine l’Amministrazione Comunale si è avvalsa della consulenza agronomica di un professionista di provata competenza, a supporto del presente progetto. Dalla suddetta indagine agronomica le alberature esistenti, (cipressi, pini e palmizi) sono state selezionate in base al loro pregio e stato di salute, prevedendo, lì dove necessario, l’abbattimento di alcuni cipressi e pini pericolanti irreversibilmente compromessi. Sui restanti alberi sono previsti interventi di potatura di risanamento con alleggerimento delle chiome.
E’ prevista, inoltre, la modellazione del terreno, con la regolarizzazione delle pendenze, in linea con le direttrici delle cordonature.
Lo spazio adibito a verde risulta così definito dalle aiuole contenute dalle cordonature in calcestruzzo, di tutt'altro disegno rispetto all'originale, che garantiscono alla piazza una migliore accessibilità. Le aiuole, oltre che dalle alberature, sono caratterizzate da un’area pacciamata con telo drenante, utilizzato in combinazione con cortecce e piante tappezzanti. Tali specie, appositamente studiate in funzione dell’assenza di acqua, della limitata quantità di luce e dell’acidità del terreno dovuta agli aghi delle conifere, si diramano dal centro della piazza, a quota della pavimentazione, e si sviluppano verso i margini, per una profondità di 2 mt circa.
Come già ribadito, l’impianto arboreo esistente verrà sostanzialmente mantenuto, con memoria consolidata di questo spazio ed integrato nelle nuove direttrici del progetto.
Ulteriori interventi di progetto riguardano il chiosco - bar e l’area immediatamente prospiciente. E’ prevista la sostituzione dell’attuale tettoia esterna in legno, con la realizzazione di una struttura a pergolato realizzata in acciaio zincato e verniciato con copertura in policarbonato, maggiormente integrata nel disegno complessivo della piazza. La diversità nell’ unicità del chiosco con annesso fungo, sarà risolta con l’uso del colore delle superfici esterne, che con un motivo zebrato e con l’annessa “gabbia”, creerà un nuovo spazio pubblico per l’uso collettivo.
Il progetto, inoltre, riconosce il ruolo fondamentale per gli elementi simbolico-monumentali della Statua di Padre Pio e del Monumento ai Caduti e ne revisiona l’ubicazione di quest’ultimo all’interno della piazza in modo da valorizzarne maggiormente la valenza e potenziare l’ esigenza di contemplazione. In particolare, il Monumento ai Caduti verrà riposizionato in uno spazio più consono alla sua portata, verrà smontato e riconfigurato su una platea, con ulteriori elementi in cemento, in continuità con la nuova pavimentazione.
La Statua di Padre Pio rimarrà nella posizione attuale, integrata nel nuovo disegno della piazza.
Per quanto concerne l’impianto di illuminazione pubblica, questo sarà totalmente rinnovato, prevedendo la rimozione alcuni pali e l’interramento delle linee che attualmente attraversano la piazza. I nuovi pali, previsti del tipo SCHREDER mod. RIVARA, dalle linee essenziali, in estruso di alluminio verniciato, saranno dotati di lampade con tecnologia LED per un basso consumo energetico, un perfetto controllo della distribuzione luminosa, con prestazioni di lunga durata, ad alta resa di luminescenza, in linea con quanto previsto dalla Legge Regionale sull’inquinamento luminoso.
L’impianto sarà integrato con lampade ad incasso del tipo del tipo NANO FULL INOX con vetro sabbiato della Platek s.r.l. 2,5 W , con tecnologia LED, orientabile rispetto all’orizzontale (+95°/ 5°) da inserire lungo il percorso pedonale adiacente la scuola primaria “Lorenzo Milani”. Tali corpi illuminanti verranno incassati nelle cordonature in cemento, mediante la predisposizione di un foro passante, ed illumineranno gli spazi più marginali della piazza.
Mediante l’utilizzo di ulteriori coperture finanziarie, il progetto potrà essere completato attraverso l’inserimento di giochi didattico - scientifici, così come previsto negli elaborati grafici di progetto, e con bacheche per pubbliche affissioni, appositamente studiate.
Completano l'arredo urbano proposto per lo spazio pubblico i cestini, appositamente disegnati, in armonia con gli altri elementi d’arredo, composti con una struttura in acciaio, pressopiegata e zincata e verniciata, con colori giallo, rosso e blu che, oltre a differenziare i rifiuti, conferiscono una citazione plastica.
Struttura proponente Settore lavori Pubblici del Comune di Ugento
Responsabile del servizio Ing. Massimo Toma Responsabile del procedimento TOMA MASSIMO
Allegati
Richiesta DGUE XML
File rar progetto-esecutivo - 34.15 MB
10/12/2018
File pdf modello-dgue - 152.99 kB
10/12/2018
File pdf Bando di gara - 105.00 kB
10/12/2018
File pdf Disciplinare di gara - 341.61 kB
10/12/2018
File pdf det-a-contrarre-piazza-immacolata - 130.02 kB
10/12/2018
File pdf Curriculum Vitae Ing. Pisanello Marco - 1.59 MB
25/01/2019
File pdf Curriculum Vitae Arch. Pizzileo Cosimo - 2.83 MB
25/01/2019
File pdf Curriculum Vitae Ing. Romano Alessandro - 610.31 kB
25/01/2019
File pdf Atto di costituzione della commissione - 159.92 kB
25/01/2019
File pdf verbale-di-gara-n1 ed allegati - 1.47 MB
05/02/2019
File pdf verbale-di-gara-n2 - 524.22 kB
05/02/2019
File pdf dich-compatibilita'-dei-commissari - 2.22 MB
05/02/2019
File pdf det-aggiud-def-2019-213 - 375.51 kB
02/05/2019
File pdf Avviso di appalto aggiudicato - 18.84 kB
02/05/2019
File pdf Avviso di appalto aggiudicato - 18.84 kB
02/05/2019

Aggiudicazione definitiva - 213 \24/04/2019

04145070753

OMNI TECNOLOGIE E SERVIZI S.R.L. -

Partecipanti

RAGGRUPPAMENTO

02569500750

Damiani Costruzioni s.n.c. - 04-CAPOGRUPPO

04275700757

stemar societa' cooperativa - 01-MANDANTE

04145070753

OMNI TECNOLOGIE E SERVIZI S.R.L. -

Commissione valutatrice

File pdf Atto di costituzione 34 - 21/01/2019
Nome Ruolo CV
Ing. Pisanello Marco presidente File pdf
Arch. Pizzileo Cosimo Commissario File pdf
Ing. Romano Alessandro Commissario File pdf

Avvisi di gara

02/05/2019Avviso di appalto aggiudicato - Procedura Aperta: Lavori di riqualificazione di piazza Immacolata in Ugento.
Si comunica che è stato pubblicato l'avviso di appalto aggiudicato per la gara in oggetto...
02/05/2019Avviso di appalto aggiudicato - Procedura Aperta: Lavori di riqualificazione di piazza Immacolata in Ugento.
Si comunica che è stato pubblicato l'avviso di appalto aggiudicato per la gara in oggetto...
02/05/2019Pubblicazione Esito - Procedura Aperta: Lavori di riqualificazione di piazza Immacolata in Ugento.
Si comunica che è stato pubblicato l'esito per la gara in oggetto...
29/01/2019Comunicazione della data di apertura della busta A - Offerta Amministrativa, della busta B - Offerta tecnica e della Busta C - Offerta economica
Si comunica che l'apertura della busta A - Offerta Amministrativa, della busta B - Offerta tecnica e della Busta C - Offerta economica è rinviata a Martedì 5 Febbraio 2019, in quanto uno dei componenti la Commissione di gara è assente....

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280
Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

SUA Nardò

Piazza Cesare Battisti 2 Nardò (LE)
Tel. 0833 838111 - Fax. 0833 567528 - Email: protocollo@pecnardo.it - PEC: sua@pecnardo.it